Insegnare italiano a stranieri

Pierangela Diadori
Le Monnier
9788800806558_diadori_insegnare_italiano_stranieri_cover

Caratteristiche
Questo volume, a cura di Pierangela Diadori, direttore del centro DITALS, è il frutto di un lavoro collettivo maturato nell’ambito dell’Università per Stranieri di Siena ed è nato per dare risposta alle esigenze formative dei docenti. Affronta, infatti, i punti chiave della didattica dell’italiano a stranieri pensando a coloro che si stanno affacciando (o si sono affacciati da poco) alle professioni ad essa correlate (docenti, tutor, mentor, facilitatori, autori di materiali), che si interessano a questo settore di studio per scopi di ricerca o che intendono prepararsi per ottenere una certificazione didattica o altro titolo attinente.

Struttura
Questa terza edizione, aggiornata nei contenuti, è divisa in due parti.

Nella prima parte, dedicata agli aspetti teorici, vengono trattati alcuni punti cruciali per la formazione dei docenti di lingue (e di italiano in particolare).
Le recenti trasformazioni che i contesti di apprendimento/insegnamento stanno vivendo in qualsiasi area geografica e per qualsiasi ambito disciplinare fanno da sfondo alla riflessione sui nuovi ruoli dei docente di lingue, sull’importanza delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione (TIC), sui nuovi principi della programmazione e della valutazione delle competenze.Vengono presentati i risultati delle più recenti ricerche europee sulla formazione dei docenti di lingue, ispirate ai principi della ricerca-azione e dall’autovalutazione e gli studi di linguistica acquisizionale.
Seguono gli approfondimenti dedicati ad alcuni profili di apprendenti di italiano come lingua non materna: bambini, adolescenti, senior, studenti universitari, immigrati, oriundi italiani, operatori turistico-alberghieri, come esempi di una costellazione di contesti e motivazioni allo studio di questa lingua da parte di stranieri in Italia e nel mondo.
Concludono questa sezione tre capitoli che si concentrano sulla correzione degli errori e sulle certificazioni di italiano come lingua straniera.

La seconda parte del volume si concentra su aspetti più operativi. In primo luogo si offre una panoramica sui manuali didattici e sui criteri per la loro valutazione, con esempi tratti da pubblicazioni recenti. Seguono vari modelli di sfruttamento didattico di testi (letterario, audiovisivo, iconico) e alcune linee-guida sulla costruzione delle prove di verifica.

Con contributi di
Barni, Benucci, Biotti, Catricalà, Cini, Diadori, Guidi, Maggini, Mollica, Monami, Peruzzi, Petrocelli, Semplici, Spagnesi, Spera, Troncarelli, Tronconi, Vignozzi, Villarini

Contenuti digitali integrativi
A completamento e integrazione le bibliografie ragionate (vedi documenti allegati) per ogni capitolo e ulteriori profili di apprendenti.

Autore
Pierangela Diadori, professore associato di Didattica delle lingue moderne e Direttore del Centro di Ricerca e Servizio DITALS, certificazione ufficiale rilasciata dall’Università per Stranieri di Siena.

Configurazione
Volume unico
€ 19,00 pp. 384
Versione cartacea ISBN: 978-88-00-80655-8
Versione MEbook ISBN: 978-88-00-80759-3